TOELETTATURA AUSTRALIAN SHEPHERD

Molti si spaventano guardando il pelo folto, lungo e setoso di un Aussie, pensando che sia di difficile manutenzione. In realtà il pelo dell'Australian è autopulente, nel senso che se si bagna o si infanga nelle sue passeggiate, sarà sufficiente aspettare qualche ora e il suo pelo tornerà lucido e pulito come prima. Necessita di un bagno ¾ volte all'anno, soprattutto in prossimità della muta in modo di favorire l'eliminazione del pelo morto e la ricrescita di quello nuovo. Spazzolature regolari aiuteranno il vostro Aussie a mantenere la lucentezza del pelo, ad eliminare nodi od eventuali ospiti indesiderati.

IL PASTORE AUSTRALIANO NON VA ASSOLUTAMENTE TOSATO!!!!!

Si possono regolare a forbice il pelo delle orecchie, le culottes, le frange e il pelo tra le dita che, nel caso viva in appartamento, lo aiuterà ad avere più stabilità sul pavimento.

Raccomandiamo una frequente pulizia delle orecchie, per evitare fastidiose otiti soprattutto dopo un "tuffo" in acqua, visto l'innato amore del Australian per questo elemento.

Abituate il vostro amico fin da cucciolo a farsi lavare, spazzolare e a farsi pulire le orecchie, in questo modo, oltre a non sudare 4 camicie per la sua pulizia, insegnerete al cane a stare tranquillo anche nel caso doveste rivolgervi ad un professionista per la sua toelettatura.

© 2019 by Wisteria's Lake Kennel created with Wix.com

  • Instagram
  • Facebook Social Icon